Torta ” Cotta ” con salsa alla vaniglia

torta-cotta-2

 

Unica nel suo genere, è la mia preferita!

Dire buona è riduttivo!! E’ un viaggio sia con la mente che con il palato : un’emozione!

Soffice, aromatica, squisita, insomma STRA BUONA: la salsa alla vaniglia non fa che bilanciare i gusti.

Ricrea perfettamente il Confort Food. Quando la si assapora  l’espressione che viene spontanea  fare è : ” Mmmmmmmmhhhhh ”

Contrariamente a quanto avrete pensato guardando la foto, tra i suoi ingredienti non c’è il cioccolato.

Vi ho incuriositi? 😉

E’ una Torta di Mele Cotte speziata, per la precisione cannella e cardamomo.

Per chi non sapesse dove reperirlo : lo si può trovare nei negozi per cucina etnica , biologici, in erboristeria o su internet ( io l’ho trovata QUI )

Il nome abbreviato a “torta cotta” lo devo a Sara, una mia amica e collega di lavoro.

La ricetta non è farina del mio sacco: l’ho trovata, forse un anno fa, sul sito di Martha Stewart ma come, al solito, ho elaborato qualche variante secondo il mio gusto.

Infatti nella ricetta originale lo zucchero riportato tra gli ingredienti è il light brown sugar (che in questo link  vi spiega meglio cosè Laurel Evans ) che in Italia è difficile reperire.

Così ho pensato di sostituirlo allo zucchero Muscovado che invece lo si può trovare facilmente o nei negozi biologici o nei grandi supermercati ( nei Carreful ad esempio ).

Ovviamente così facendo, ho fortemente accentuato il gusto e  il colore cosi caldo di questa torta.

Ma passiamo alla ricetta.

L’esecuzione della torta è facile ma vi occorreranno ameno 90 minuti per la preparazione + il tempo di cottura; a meno che non prepariate le mele il giorno prima oppure al mattino  e la torta nel pomeriggio oppure il giorno dopo.

Primo passo da fare è cuocere le mele, che dovranno essere almeno tiepide, prima di inserirle nell’impasto.

MELE COTTE

1Kg di mele ( io uso di solito le golden )

2/4 cucchiai di zucchero di canna chiaro ( io ne ho messi 4 considerando che è meno dolce dello zucchero raffinato )

150 ml acqua ( ho usato come misurino un vasetto graduato in ml )

1/2 cucchiaino di cannella

il succo di un limone

Torta-cotta2Sbucciare le mele, tagliarle a pezzi grossolani e metterle in una pentola antiaderente assieme agli altri ingredienti.

Porre sul fuoco con coperchio a fiamma alta finché non arriva ad ebollizione.

Quindi abbassare la fiamma a lievemente moderata per circa 20/30 minuti, dipende dal grado di maturazione della mela.

Quelle che ho usato erano già molto mature per cui hanno impiegato circa 20 minuti a cuocere.

Se dovessero essere acerbe cottura sui 30 minuti circa.

Una volta cotte, aumentare  nuovamente la fiamma per far evaporare il liquido di cottura ( giusto 2/3 minuti ).

Torta-cotta5Spegnere e travasare il composto ottenuto in una ciotola di vetro, girando e spostando verso le pareti le mele in modo da farle intiepidire presto.

Se volete ottenere un composto più fluido, magari non vi piacciono i pezzetti, potreste frullarlo.

Non tutto questo composto vi occorrerà per la torta, per cui pesate e tenete quello che vi occorre ed il resto lo potrete mangiare subito!

Ingredienti Torta :

390 gr. farina 00

400 gr zucchero muscovado

220 gr burro a temperatura ambiente

85 gr miele

2 uova grandi

550 gr mele cotte

2 cucchiaini bicarbonato di sodio

1 e 1/2 cucchiaino cannella

1 ed 1/4 cucchiaino cardamomo macinato

1 cucchiaino raso di sale fino

burro e poca farina per lo stampo

zucchero a velo per decorare

Procedimento

Accendere il forno a 180 gradi statico ed imburrare subito la tortiera ( così appena terminata la preparazione del dolce avrete già lo stampo pronto e potrete subito infornare! ).

Stampo2Io utilizzo il pennello perchè lo trovo più comodo e negli stampi con tante scanalature la riuscita è migliore.

Quello che ho utilizzato è uno stampo meraviglioso in alluminio pesante della Nordicware che ho comprato via internet ( lo vendono anche su Amazon ).

Costano un pochino ma sono soldi ben spesi: io li comprerei tutti !!!

Ma torniamo al procedimento.

Torta-cotta4Mescolare tutte le polveri ( farina,spezie,sale e bicarbonato ) assieme e mettere da parte.

Se come me avete la planetaria, mettete il burro ( se vi siete dimenticati di tenerlo fuori dal frigo, 20 secondi a 750 W di microonde ), lo zucchero ed il miele con la frusta a foglia ( o a K ) e fatelo andare a media velocità per 5 minuti : sinché non si otterrà un composto soffice e spumoso, come questo nella foto a destra.Torta-cotta6

Se non doveste averla,userete il frullino ed armatevi di pazienza. 🙂

 

 

Torta-cotta7

Quindi mettere una per volta le uova e dopo la farina .

Torta-cotta8Per ultime le mele cotte.

Torta-cotta9La preparazione è terminata e non mi sembra sia difficile : cosa ne dite?

Mettere l’impasto nella tortiera precedentemente imburrata e cuocere per 50/60 minuti.Come al solito iniziare a controllare la cottura verso i 50.

Sentirete che profumo si diffonderà in casa!!! Come al solito lasciarla raffreddare per almeno 15/20 minuti prima di sformarla.Una bella spolverata di zucchero a velo ed il gioco è fatto.

Servire con la  Salsa alla Vaniglia.

Per la Salsa alla Vaniglia occorrono :

3 tuorli di uova grandi

50 gr zucchero semolato

250 ml panna fresca

1/2 cucchiaio Maizena

1 baccello di vaniglia

Sbattere con il frullino i tuorli con lo zucchero. Incidere in verticale la bacca e prelevare i semi che metterete nei tuorli sbattuti assieme alla maizena.Portare la panna quasi a bollore quindi metterla nel composto ottenuto e riporre il tutto in cottura a fiamma dolce per addensare la salsa.Il baccello, invece di metterlo dentro al latte, lo ripongo nel barattolo dello zucchero semolato così lo aromatizza.

Torta-cotta11

NOTA : il cardamomo da una marcia in più al gusto di questa torta ma se proprio  non doveste trovarlo, rimane sempre buonissima!!!

 

 

Annunci

4 pensieri su “Torta ” Cotta ” con salsa alla vaniglia

  1. Mamma mia chissà ke goduria!! non vedo l’ora di assaggiarla!! io ke ho la fortuna di conoscere questa cuoca eccezionale!! Faby the best!! ❤️

  2. Io l’ho assaggiata e…mia madre, vedendo la mia espressione al primo boccone, mi ha subito chiesto: ” Cos’ è successo??!!!???”…Ero in una sorta di limbo godurioso in cui le mie papille gustative facevano la ola! Ragazzi, provate a farla! Le ricette di Fabiola sono qualcosa di sensazionale! Provare per credere!

  3. Io l’ho provata (non per niente l’ho battezzata!!!😁😁)
    È fantasticAAAAA!!! Se amate le spezie come me è la torta per voi! Ed è pure facile da fare…parola di imbranata in cucina!
    Brava Faby, come sempre!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...