Costata di manzo con Cipolle

costata2

 

Non è meravigliosa? Il paradiso dei carnivori!

Novecento grammi di carne che fanno venire l’acqualina in bocca : mentre la si cuoce si sprigionano aromi invitanti e promettenti.

Le cipolle vi si scioglieranno in bocca .Fatela al vostro compagno e gli rimarrà un ricordo indelebile, perché una costata così non la si cucina tutti i giorni!

A migliorarne di più il sapore è il tipo di birra : STOUT. Il termine in inglese significa ” robusto” quindi ha un sapore forte, deciso con sentori di cioccolato,caffè o liquirizia a seconda della Stout utilizzata, dovuto alla tostatura dell’orzo .

Per intenderci una stout  più conosciuta è la  Guinnes, che la si può trovare in tutti i supermercati.

Anche questa ricetta faceva parte della rivista Sale e Pepe, non so di quale anno .

A me piace tantissimo  questa rivista e anni fa la comperavo mensilmente.

Uso il passato perché adesso ne compero di meno, in quanto ne ho accumulate un bel mazzo che devo ancora smaltire!

Infatti,  dal 1987 ,raccolgo tutte quelle ricette che più mi colpiscono, scaricate anche da internet, le ritaglio e le incollo su delle agende, per poi poterle consultare nel momento del bisogno.

Ma basta divagare, torniamo alla nostra ricetta!

Ingredienti 

Una costata di manzo da circa 800 gr

3 cipolle medie

100 gr di pancetta affumicata ( dadini,fiammiferi o coriandoli come preferite )

1 cucchiaio di zucchero di canna

4 chiodi di garofano

150/200 ml birra STOUT

150 ml Brodo di carne ( io preferisco Cuore di brodo Knorr )

40 gr burro chiarificato.

2 foglie di alloro

farina Q.B.

sale e pepe

Procedimento

Innanzitutto inizio col dire che non ho sbagliato a scrivere il peso della costata.

Quella della foto pesava 900 gr e la ricetta originale ne portava una di 1 chilo.

Ma avendola cucinata già 3 volte e non essendo una cuoca esperta, il mio consiglio è di acquistarla con minor peso, poiché è più facile che la cottura sia migliore e non risulti troppo al sangue all’interno.

Non acquistatela al supermercato, ma andate da un macellaio ( se lo avete meglio di fiducia ) poiché è importantissimo per la riuscita del piatto.

Un altro accorgimento da avere è che bisogna tenere la carne a temperatura ambiente almeno mezz’ora prima della cottura.

Infatti, più fredda sarà, più tempo ci metterà a rosolare poiché abbasserà il calore della padella.

Per quanto riguarda il burro nessuno vi vieta di usare quello normale.

Consiglio quello chiarificato perché rosolando la carne la temperatura sale ed il burro comincia a fumare ed a creare prodotti di degradazione che non mi soffermerò ad illustrarvi.

Quello che di solito si trova in commercio è quello della Prealpi.

Quindi iniziamo con la preparazione vera e propria.

costata5costata6costata8Affettare le cipolle sottili e soffriggerle nel burro a fiamma bassa, in una tegame a bordi bassi , assieme alla pancetta, chiodi di garofanoalloro e lo zucchero, continuando sempre a mescolare.

Quando le cipolle saranno appassite, rimuovere il tutto e tenerlo da parte ( avendo cura di scolare il burro sciolto dalle stesse nel tegame).

costata9Infatti il secondo passaggio è rosolare per 3/4 minuti in questo grasso la costata, dopo averla infarinata.

costata10Girare la costata aiutandovi con due utensili cercando di non forarla.

costata7costata12Dopo che ogni lato sarà rosolato, aggiungere alla costata il soffritto tenuto da parte, la birra ed il brodo caldo. Salare e pepare.

Proseguire la cottura per circa 20 minuti, girandola almeno 3/4 volte .

Se la costata dovesse essere sui 900 gr, coprirla con una coperchio solo per i primi 10 minuti.

costata13Terminata la cottura, trasferitela su di un piatto e copritela con una pellicola di alluminio.

Lasciatela riposare per circa 10 minuti, in modo che i succhi della carne si distribuiscano bene all’interno.

Servire la costata a fette irrorata dal suo fondo di cottura, cipolle comprese e se si vuole con patate arrosto.

Buon Appetito !!!

costata3

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...