Peach Cobbler

Peach-Cobbler

 

Con l’arrivo dell’estate inizio a variare la tipologia di dolce da fare, che non sia la solita torta o ciambella.

Il 2 giugno siamo stati invitati da mia suocera a pranzo.

Così la sera prima mi dice : ” Tu fai il dolce “.

Inizio quindi, a scandagliare tutto il mio repertorio alla ricerca di un dolce da fare che sia veloce, facile e sopratutto con ingredienti che già ho a disposizione!

Penso subito ad una cheesecake, ma non ho il tempo necessario nè tanto meno gli ingredienti.

Poi la rivelazione : preparo un Cobbler!!! Di pesche, poichè le ho già in casa! 😉

Vi chiederete cosa sia.

Trattasi di un dolce di origine americana costituito da una base di frutta ( che può essere cotta o fresca ) e da una parte superiore che può essere o simile ad una focaccia dolce o da uno strato di pasta frolla, però distribuita a pezzi simili a toppe. 🙂

SEMPLICISSIMO !!! Ed anche molto gustoso!!

Quella che vi andrò ad illustrare è composta da pesche noci sbucciate, tagliate a spicchi e cotte per pochi minuti.

In un’altra versione che farò in seguito invece useremo la frutta fresca.

Ingredienti :

9 pesche noci medie

il succo di 1 limone

200 gr di zucchero semolato

i semi di 1 stecca di vaniglia ( se preferite la vanillina )

1 cucchiaino di cannella

50 gr burro sciolto

130 gr farina “0”

200 gr di zucchero semolato

1 pizzico generoso di sale fino

1 cucchiaio di lievito vanigliato tipo paneangeli

240 ml latte intero o parz. scremato

Procedimento 

Accendere il forno in modo ventilato a 190 gradi.

Sbucciare le pesche, tagliarle a spicchi e metterle in una pentola antiaderente assieme allo zucchero,  il succo del limone, la cannella e la vaniglia.

Posizionale la pentola sul fornello a fiamma alta e cuocerle per circa 10 minuti. Spegnere e tenere da parte.

Sciogliere il burro.

In una ciotola capiente mettere lo zucchero, la farina, il sale ed il lievito quindi mescolando aggiungere il latte.

Prendere un tegame 33 x 24 , rettangolare tipo lasagnera ( cioè a bordi alti ) .

Versarci il burro fuso quindi muovere il tegame  affinché si distribuisca su tutta la superficie.

Dopo versarci la pastella senza mescolare e sempre senza mescolare aggiungere le pesche.

Così facendo, la pastella affiorerà sulle pesche.

Cuocere in forno, sul ripiano al centro,per 30 minuti, finché la superficie del dolce imbrunisca.

Togliere dal forno a cottura ultimata e lasciar intiepidire per almeno 20 minuti.

Servire con gelato alla crema o alla vaniglia.

Buonissimo anche servito freddo senza gelato !!!

Per la VIDEO RICETTA  cliccare QUI.

Peach-Cobbler1

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...